Chiusura estiva, ma prima fate scorta di libri!

libri-vacanze-getty

Durante il periodo estivo la biblioteca sarà chiusa dal 30 luglio al 25 agosto inclusi.
Per tutto il mese di luglio l’orario rimarrà invariato, come nel resto dell’anno, e sarà possibile prendere in prestito più dei 4 soliti libri previsti per tessera, così da “fare la scorta” anche per agosto.

Per quanto riguarda la Circolazione Libraria fra le biblioteche aderenti allo Sbam, le prenotazioni di Sistema saranno bloccate dal 16/07 al 02/09; verranno ripristinate lunedì 3 settembre.
In tale periodo sarà bloccata totalmente la possibilità di effettuare prenotazioni su titoli di altre biblioteche, in sede come da web; quindi non si potrà selezionare il ritiro presso un’altra sede né presso la biblioteca proprietaria del documento; ogni biblioteca potrà però continuare a prenotare i propri titoli.
Sarà comunque possibile la riconsegna dei libri presso qualunque biblioteca aderente alla Circolazione Libraria.

Vi ricordiamo, infine, che potrete restituire i libri, anche nel periodo di chiusura, nel box di restituzione 24h/24 all’esterno della biblioteca, su piazza della Rimembranza.

Buone vacanze!

Noir d’estate: Giallo carbone – Milano 1833

copertina ridotta titoloVenerdì 29 giugno alle ore 19 al Vecchio Forno (via Umberto I 42, di fronte alla banca), “Noir d’estate” in compagnia di Paolo Saino che presenta “Giallo carbone – Milano 1833“.
Saino, autore piemontese ma milanese d’adozione, presenterà il suo nuovo romanzo “Giallo carbone – Milano 1833”, ambientato nella carboneria di Milano: gli ultimi carbonari, tra cui spiccano fulgidi patrioti, ma anche truffatori e assassini, operano tra raggiri e omicidi.

Commercianti e funzionari delle Imperial Regie Amministrazioni si muovono nella Milano ottocentesca in un intricato noir che sarà risolto dal commissario Ulisse Zecchini, della severa Polizia austriaca, con l’aiuto determinante di Giuseppe Guenzati, nipote del fondatore del negozio più antico di Milano (la bottega risale infatti al 1768 ed è tuttora esistente in via Mercanti 21).
“Giallo carbone – Milano 1833” è il primo romanzo di una trilogia che vedrà scendere di nuovo in campo Ulisse Zecchini per venire a capo di omicidi e imbrogli.

Colloquierà con l’autore la pecettese Monica Montevecchi.
Ingresso libero e gratuito.

Passeggiata fra i ciliegi: sabato alle ore 16

32170011_894683680738806_7995662928147644416_o

La passeggiata di aprile

A causa dell’arrivo del caldo e per agevolare le famiglie con bambini piccoli, il ritrovo per la passeggiata fra i ciliegi di sabato 23 giugno, ultima attività prima dell’estate del progetto Altrotempo sostenuto da Comune di Pecetto e Compagnia di San Paolo, è stato posticipato alle ore 16!
Il ritrovo rimane il medesimo: a Valle San Pietro, lo spiazzo della fermata del bus Vigo in direzione Cambiano (in strada Valle S. Pietro quasi di fronte a strada Tamburrina, dopo il civico 56).

La passeggiata è aperta a tutte le famiglie con bambini. Il tragitto prevede il percorso da strada Tamburrina a strada Sabena in mezzo alla natura, per poi arrivare a AgricooPecetto, dove si concluderà con una merenda e incontrando la neopresidente Facolt Elena Comollo.

Il percorso prevede tratti al sole e in ombra. Vi consigliamo di portare una bottiglietta d’acqua, dato che non ci sarà modo di ‘rifocillarsi’ fino all’arrivo ad AgricooPecetto.

L’attività è organizzata dalla biblioteca in collaborazione con Alpini e Facolt. Non è necessaria l’iscrizione.

Vi aspettiamo!

Vigili e ciliegie: gli ultimi due appuntamenti ZeroSei

15055853_622322494641594_531197373012448479_n

Un’attività con i vigili dello scorso anno

Vi aspettiamo sabato 16 giugno, con ritrovo alle ore 10,30 in biblioteca, per scoprire “A spasso con i vigili. Giochi e divertimento alla scoperta delle regole della strada”.
In caso di maltempo l’attività verrà svolta solo in biblioteca, altrimenti usciremo per le strade di Pecetto. Nella foto un’immagine dello scorso anno.

Infine, prima della pausa estiva, ultimo appuntamento del progetto Altrotempo ZeroSei con “Alla scoperta del territorio: passeggiata fra le ciliegie”.
Il ritrovo sarà per le ore 15,30 a Valle San Pietro, nello spiazzo della Fermata Vigo, in strada Valle San Pietro (direzione Cambiano, dopo il numero civico 56, quasi di fronte all’ex scuola elementare di Valle S. Pietro).
Da lì partiremo per la nostra passeggiata, che si concluderà poi – come tradizione – con una merenda in allegria.

In caso di pioggia purtroppo la passeggiata sarà annullata.

Non è richiesta l’iscrizione ma è indispensabile la presenza di adulti che accompagnino i bambini.
Vi aspettiamo!

Il mistero del primario di Moncalieri

IL-MISTERO-DEL-PRIMARIO-DI-MONCALIERIMartedì 12 giugno, alle ore 21 in biblioteca, il pecettese Umberto Ghiron presenta il suo nuovo romanzo, “Il mistero del primario di Moncalieri”, ed.  Buckfast.

Un sabato di maggio si perdono le tracce del Professor Baldini, primario chirurgo dell’ospedale di Moncalieri. Cosa gli sarà successo? Tutte le ipotesi sono possibili. Carlo Alberto Bricco, suo collega e amico, non trova pace e si impegna in ogni modo ad aiutare nelle indagini il brigadiere dei Carabinieri Giuseppe Ansaldi. Molte sono le piste da seguire, ma quale sarà quella giusta? E soprattutto, il primario sarà ancora vivo? Carlo Alberto e il Brigadiere Ansaldi non lasceranno nulla di intentato per far luce sul mistero.
Ma quando ormai sembra che non ci siano più speranze di ritrovamento, ecco che…

Moncalieri, Pecetto Torinese, Torino, Santena, l’Eremo dei Romiti, Valle di Cadore, la Normandia e la Bretagna sono i suggestivi sfondi dell’ultimo romanzo di Umberto Ghiron.

Ingresso libero.

 

Letture con il teatrino kamishibai

31968202_1530150500429378_6432892691851247616_nIl kamishibai è un teatrino di legno giapponese impiegato nel paese del sol levante per raccontare storie di bambini o di animali, e stimolare la partecipazione attiva del pubblico alla narrazione.

Lo scopriremo da vicino insieme ai racconti di Eva Gomiero che ce lo presenterà sabato 26 maggio alle ore 10,30 nel parco del Comune di Pecetto Torinese (via Umberto I), nell’ambito del progetto Nati per Leggere.

In caso di maltempo l’attività sarà spostata alla Biblioteca Allason Pecetto (piazza della Rimembranza 9).

Pronti per una nuova avventura?

Carlo Greppi presenta “Bruciare la frontiera”

greppi-frontiera-piccolaNell’ambito della rassegna Oltre Confine organizzata dallo Sbam Sud-Est, martedì 5 giugno alle 18,30 nella biblioteca di Pecetto (piazza della Rimembranza 9) lo scrittore Carlo Greppi presenterà il suo ultimo romanzo, “Bruciare la frontiera”.
Ingresso libero.

È il giorno che si aspetta da tutta una vita.
È il diciottesimo compleanno di Francesco, e lui sta preparando un viaggio. Lo ha promesso a Kappa, il suo migliore amico: una volta scattata l’ora “X” partiranno insieme. A piedi. Vogliono andare a vedere come è fatta una frontiera, vogliono che le montagne raccontino loro delle storie del passato.
È il presente, per chissà quale ragione, ad apparire lontano – come se ci fossero, prima di tutto, da regolare dei conti. Continua a leggere

“La tv mi parla”. Il ruolo della televisione nell’esperienza dei bambini

children-403582_960_720Venerdì 25 maggio alle ore 18 alla Biblioteca Allason di Pecetto T.se (piazza della Rimembranza 9, ingresso libero) Anastasia Salvo e Paola Pallavicini, docente in “Storia della televisione e dei media” presso l’Università di Torino, presentano l’esito di uno studio condotto su bambini/e delle elementari (di Pecetto e non solo).

Lo studio, realizzato per una tesi di laurea in Comunicazione e Culture dei media, ha cercato di esaminare il rapporto tra i bambini e la televisione in relazione al modo in cui essi percepiscono se stessi, i rapporti con i loro simili e la realtà estendendosi attraverso i media, cioè alla luce del complesso delle relazioni che ogni bambino/a intrattiene con gli altri media che utilizza nella quotidianità. Continua a leggere

Date e attività di maggio: con sorpresa!

cedro-del-libano

I prossimi appuntamenti per le famiglie del mese di maggio prevedono alcuni cambiamenti:

– confermato sabato 12 maggio alle ore 10,30 in biblioteca l’ultimo Sabato da favola della stagione, a cura di Giranimando (ingresso libero e gratuito)

– sarà rimandata invece a sabato 16 giugno, con ritrovo in biblioteca alle 10.30, l’attività “A spasso con i vigili urbani

– al suo posto, sabato 19 maggio, ci recheremo (con partenza alle 10.30 dalla biblioteca) a vedere il plurisecolare cedro del Libano (nella foto) all’interno del parco della villa (ex convento) Talucchi-Pallavicini. L’attività sarà aperta anche a bambini over 6 anni.
Il cedro del Libano è una conifera sempreverde dalle dimensioni imponenti, originaria dell’Asia Minore. Ha crescita lenta e può raggiungere i 30-40 metri di altezza; con l’età questa pianta tende a prendere una conformazione ad ombrello e i rami assumono una posizione orizzontale.
L’albero presente a Pecetto, pur essendo in un prato privato, è tutelato dalla Forestale.
Grazie alla disponibilità dei proprietari, ci verrà narrata la sua affascinante storia, con aneddoti che travalicano i secoli e includono perfino Silvio Pellico…