Sabato è… da favola

Sabati da favola 1718Sabato 11 novembre alle ore 10,30 ritornano i Sabati da Favola a cura di Giranimando, nella nuova stagione all’insegna di… “Vedi più lontano”.
L’appuntamento successivo con i Sabati sarà poi il 16 dicembre insieme allo “Scambialibro”.

Mentre giovedì 30 novembre alle ore 17 in biblioteca, a cura del Gruppo Genitori, “Il Natale si avvicina!”…
Come ormai tradizione, il Gruppo Genitori proporrà un laboratorio creativo di addobbi natalizi, sia per decorare la biblioteca sia da portare a casa.
A tale scopo chiediamo – anche questo come ormai tradizione! – la collaborazione di tutti i pecettesi… Raccoglieremo infatti, in vista del laboratorio del 30, depliant natalizi che poi riutilizzeremo per gli addobbi.
Potrete quindi aiutarci portando in biblioteca i classici depliant natalizi distribuiti da supermercati e centri commerciali: noi sapremo come riutilizzarli!

Tutte le attività sono ad ingresso libero e gratuito. Ricordiamo che, in base anche alla nuova normativa sulla sicurezza, non è consentito lasciare minori soli e non accompagnati.

Le iniziative sono realizzate nell’ambito del progetto Altrotempo ZeroSei sostenuto da Compagnia di San Paolo.

Annunci

Ripartono le attività per bambini e famiglie!

biblipride17Siete pronti per una nuova stagione di attività?
Stiamo infatti per ripartire con tante offerte adatte alle famiglie con bambini, in continuità con quanto realizzato negli anni passati con i progetti Altrotempo ZeroSei e Nati per Leggere, entrambi sostenuti da Compagnia di San Paolo.

Il via alla nuova stagione lo darà, sabato 30 settembre alle ore 10.30 in biblioteca, una mattinata di letture per i più piccoli a cura degli attori Francesca Cassottana e Alessandro Berruti con “Lupi, elefanti e soldatini di piombo”.

La mattinata sarà l’occasione per festeggiare il BiblioPride, la giornata nazionale delle biblioteche arrivata alla sua sesta edizione, dedicata quest’anno al tema dell’accessibilità e dell’accoglienza. Come nelle scorse edizioni, il BiblioPride sarà un grande evento collettivo, che in tutta Italia vedrà centinaia di biblioteche, insieme ai propri utenti, partecipare alla manifestazione e dar vita ad un flash mob per sottolineare l’importanza della presenza delle biblioteche sul territorio. Vi aspettiamo quindi numerosi! Continua a leggere

CAA – Comunicazione Aumentativa Alternativa. Sai cos’è?

caamultimodale

Da oggi nella biblioteca di Pecetto potete trovare 11 libri in CAA per l’infanzia.
Di cosa stiamo parlando?

Con Comunicazione Aumentativa e Alternativa (detta anche CAA) si indica un insieme di conoscenze, tecniche, strategie e tecnologie atte a semplificare ed incrementare la comunicazione nelle persone che hanno difficoltà ad usare i più comuni canali comunicativi, con particolare riguardo al linguaggio orale e alla scrittura. Continua a leggere

Chiusura estiva ad agosto

Iniziamo ad avvisarvi, così avrete tutto il tempo per far scorta di libri.
Anche quest’anno “mandiamo in vacanza” il limite dei 4 libri in prestito per tessera, per garantirvi tutte le letture di cui avrete voglia!
Abbiamo già acquistato (e ancora compreremo) tante belle novità per le vostre letture estive. Passate a trovarci prima del 30 luglio…

vacamze

Chi si nasconde nel prato?

Coccinella, Cucciolo di animale, Acqua, Erba, Insetto, Mattina, Primavera, Stagione, Goccia, Prato, Stagno, Sorgente, RugiadaApparentemente sembra non ci sia nessuno, ma se ti avvicini e guardi bene… ecco che scopri che fra l’erba del prato la vita è frenetica! Insetti che camminano, saltano, volano; vermi e bruchi che cercano e scavano; piccoli animali che appaiono e scompaiono!

Nell’ambito di Nati per Leggere, sabato 10 giugno alle ore 10,30 nel parco del Comune (via Umberto I, 3), “Chi si nasconde nel prato? Storie di vita fra i fili d’erba”.
A partire dalla lettura di libri a tema (“Animali nel prato”, “I bestiolini”, “Il signor formica”…) Romina Panero proporrà un laboratorio all’aperto di lettura e creatività.
L’attività è ad ingresso libero e gratuito.

Mentre sabato 17 giugno, dalle ore 15 alle 18 alla Ludocascina La Ciliegia e il Gioanin di Valle San Pietro (strada San Martino), grande festa finale della seconda annualità, con un pomeriggio di giochi, merenda, musica e divertimento in campagna! (ingresso libero e gratuito, non occorre l’iscrizione preventiva).

Vi aspettiamo quindi numerosi per gli ultimi due appuntamenti della stagione del progetto Altrotempo ZeroSei sostenuto da Compagnia di San Paolo.

Ultimi appuntamenti della stagione

ghironVi ricordiamo i prossimi – e ultimi – appuntamenti organizzati dalla biblioteca di Pecetto (le attività per i bambini proseguiranno invece fino al 17 giugno):

– Martedì 6 giugno, alle ore 21 alla Chiesa dei Batù, nell’ambito della rassegna “Una serata con un pecettese” il ritorno di Umberto Ghiron con il suo nuovo romanzo, “L’angiolin ed la roncaja” (Buckfast ed.)
Angelo, nato alla fine del XIX secolo, vive tutte le drammatiche vicende della prima metà del XX secolo. Originario di Casale Monferrato, abbandonato a pochi giorni dalla nascita nella ruota degli esposti dell’Ospizio della Carità, viene adottato da una povera famiglia contadina.
Trascorre gran parte della sua vita a Torino, lavorando prima in una ricca famiglia, poi per l’Azienda Tranviaria Municipale, dove resterà per quasi 30 anni.
La storia di un uomo come tanti, le cui origini ebraiche lo costringeranno, durante il Fascismo, a nascondersi a lungo ad Aramengo, senza però dimenticare la sua famiglia e l’amore per le rose…
Ingresso libero e gratuito. Continua a leggere

E’ un tempo all’aperto quello di… Altrotempo ZeroSei!

Albero-Giornata-Nazionale_fiabe-bambiniSfruttando la primavera finalmente sbocciata, ci lanciamo verso l’ultimo mese di attività del progetto “Alla scoperta del territorio: in viaggio con mamma e papà, dentro e fuori di noi”, partito ad ottobre nell’ambito del programma Altrotempo ZeroSei sostenuto da Compagnia di San Paolo, e che quest’anno ha proposto più di 50 attività fra ottobre 2016 e giugno 2017.

Ecco dunque i prossimi sei e ultimi appuntamenti, che ci vedranno (tempo permettendo) sempre all’aperto, per sfruttare appieno le bellezze del nostro territorio, con un’unica eccezione dedicata al Gruppo delle Neomamme. Continua a leggere

Dalle neomamme alle passeggiate, è sempre Altrotempo!

apiNel ricordarvi l’appuntamento di domani mattina, alle ore 10,30 con l’ultimo “Sabato da favola” della stagione, vi anticipiamo già le attività previste per la prossima settimana:

– Lunedì 15 maggio alle ore 10,30 in biblioteca Incontro delle Neomamme o agli ultimi mesi di gravidanza. Un momento di condivisione informale per mamme (o future tali) per chiacchiere, scambi di consigli e aiuti reciproci, per vivere in serenità questo particolare e intenso momento della vita, propria e del bambino. Ingresso libero e gratuito.

– Sabato 20 maggio alle ore 15,30Alla scoperta del territorio e del… miele!”.
In collaborazione con Facolt e Alpini di Pecetto, passeggiata fra alcuni cereseti professionali situati a Valle S. Pietro, con successiva visita ad una vicina apicoltura. Dopo le ciliegie, i bambini potranno scoprire i segreti delle api e vederle al lavoro. Verrà anche loro offerto un piccolo assaggio di questo prezioso nutrimento. L’immagine a fianco (così come quelle che troverete sulla nostra pagina Facebook la prossima settimana) ci sono state fornite dalla stessa azienda.
Per chi si recasse a Valle San Pietro in auto, si consiglia di parcheggiare nei parcheggi adiacenti il Ristorante Le Tre A. Il ritrovo sarà presumibilmente, a piedi, all’inizio di strada Braia (riceverete ulteriore conferma la prossima settimana).

Buon fine settimana!

Incontro con l’Autore: Alessandro Perissinotto

alessandro-perissinottoNon vediamo l’ora di riavere con noi Alessandro Perissinotto a presentarci il suo ultimo romanzo, che vale davvero la pena di essere letto: “Quello che l’acqua nasconde”, pubblicato da Piemme.

Non mancate mercoledì 10 maggio (e non più il 3 maggio, come precedentemente annunciato) alle ore 21 in Biblioteca (piazza della Rimembranza 9, Comune di Pecetto Torinese). Ingresso libero e gratuito.

Ed ecco un inizio della trama:
Edoardo Rubessi è un genetista di fama mondiale, un probabile premio Nobel. Quando, dopo trentacinque anni trascorsi negli Stati Uniti, torna nella sua Torino, tutti lo accolgono come colui che ha il potere di cambiare il destino dei bambini malati: tutti tranne il vecchio. Il vecchio è un uomo venuto dal passato, da quegli anni di piombo che Edoardo credeva di aver lasciato dietro la porta chiusa di una vita precedente. Ma basta una minuscola fenditura nel legno di quella porta perché il dolore e i misteri imprigionati per decenni escano in un soffio violento che investe Edoardo, e che fa vacillare la fiducia che sua moglie, Susan, ha sempre avuto in lui. E sarebbe bello poter liquidare il vecchio con una battuta, dire che è solo un mitomane, ma Susan non ci casca: il vecchio ha lo sguardo di chi sa farsi ubbidire, lo sguardo di un Lagerkommandant, e Susan quel lager domestico, quell’orrore alle porte di casa dovrà esplorarlo mattone per mattone prima di scoprire chi è veramente suo marito.

Alessandro Perissinotto, nato a Torino nel 1964, insegna Teorie e tecniche delle scritture all’Università di Torino. Ha esordito come narratore nel 1997 ed è autore di dodici romanzi. Le sue opere sono state tradotte in numerosi paesi europei e in Giappone. Con Piemme ha pubblicato Semina il vento (2011), Le colpe dei padri (2013, secondo classificato al Premio Strega), Coordinate d’Oriente (2014) e Quello che l’acqua nasconde (2017).